L’ulteriore innovazione tecnologica che fa emergere l’impianto siculo di RAEcycle è il macchinario per il trattamento dei pannelli fotovoltaici: Il Solar Glass ML risolve finalmente l’esigenza crescente in Europa di trattamento, a fine vita, sia dei pannelli fotovoltaici che dei moduli che li compongono. Infatti, attraverso un processo semi–automatizzato, questo macchinario è in grado di effettuare la corretta separazione delle componenti costituenti il rifiuto e di recuperare le materie prime derivanti dal loro trattamento, il tutto in osservanza della Direttiva RAEE. L’assorbimento energetico del macchinario è di soli 38 kWh, con costi di gestione e manutenzione bassissimi nel rispetto dell’eco–sostenibilità che già contraddistingue l’impianto RAEcycle, e consente di trattare da 40 a 60 pannelli fotovoltaici ogni ora.

Leggi l’articolo pubblicato su QualEnergia.it